Imballaggi in vetro e metallo— Tinware Direct Salta al contenuto
Volete passare dal vetro al metallo?

Volete passare dal vetro al metallo?

Molti articoli di diversi quotidiani parlano dell'attuale crisi energetica e le persone comuni si stanno domandando come sopravvivere. Le aziende sono molto preoccupate di riuscire a rimanere in attività, considerati i possibili futuri costi delle bollette. Cerchiamo di semplificare una cosa per voi e di dare un'occhiata alla differenza tra packaging in vetro e packaging in metallo.

 

Proprietà del vetro e del metallo

Il vetro e il metallo sono entrambe eccellenti opzioni di packaging, ma chi poteva immaginare quanto fossero davvero simili?

I due materiali condividono le seguenti caratteristiche:

  • Elevato punto di fusione
  • Alta densità
  • Facilmente modellabili

Grazie agli elevati punti di fusione di questi materiali, molti consumatori acquistano confezioni in vetro o metallo per la produzione di candele.

Anche se i due materiali hanno proprietà simili, il metallo è molto più leggero e resistente del vetro, il che lo rende molto più economico da trasportare e può così aiutare a risparmiare sul costo del carburante e relative spese di consegna. Ciò è particolarmente importante per le aziende di e-commerce nell’attuale scenario globale. Il vetro, inoltre, è noto per essere complicato da spedire in quanto molto fragile, con il rischio che si possa rompere e di causare quindi molti sprechi e anche una conseguente riduzione dei margini di profitto. Il metallo, invece, è durevole e può resistere anche all'autista più maldestro.

 

Prezzi e bollette dell'energia!

Nell'attuale mercato, con un’inflazione rampante e con il costo della vita alle stelle, le aziende devono essere molto abili nel garantire prodotti di qualità a prezzi competitivi, visto che i consumatori stringeranno sicuramente la cinghia nei prossimi mesi. Passare dal vetro al metallo può far risparmiare le aziende e garantire che continuino a essere competitive, con risparmi sui prezzi degli imballaggi e delle spedizioni.

Non solo il metallo può far risparmiare denaro, ma fa anche parte di una “economia circolare”, particolarmente importante in questo periodo storico in cui si guarda molto alla sostenibilità ambientale e agli impegni "emissioni nette zero". Sapevate, per esempio, che il riciclaggio del metallo utilizza il 90% di energia in meno rispetto al riciclaggio del vetro, e che il metallo ha un tasso di riciclaggio significativamente più alto? Ciò significa che una più bassa impronta di carbonio rende il metallo una scelta ecologica migliore.

Se volete risparmiare, migliorando il vostro margine di profitto ed offrendo allo stesso tempo alternative competitive ai vostri clienti, passare dal vetro al metallo può sicuramente aiutare la vostra attività. Parlate con il nostro Team del vostro attuale packaging in vetro e potremo aiutarvi a selezionare l'alternativa perfetta in metallo. Forse, una “rinfrescata” è proprio quello che serve al vostro brand per mantenersi “fresco” e accattivante.

Articolo successivo Tendenze di packaging estivo